Borgonovo Val Tidone (PC), 12 settembre 2017

ARMONIZZAZIONE CONTABILE E LE NOVITÀ DI FINANZA LOCALE
DOPO IL D.L. 50/2017 NELLA LEGGE DI CONVERSIONE

- RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AGLI ENTI LOCALI -

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui per i costi)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali

in collaborazione con

Comune di
BORGONOVO VAL TIDONE
12 SETTEMBRE 2017
Auditorium Rocca Municipale
P.zza Garibaldi, 18
BORGONOVO VAL TIDONE (PC)

CAPIENZA SALA: 99 POSTI
 
 
Obiettivo dell’incontro è l'analisi delle ultime disposizioni normative e di prassi in materia di finanza locale e di armonizzazione contabile, ormai entrato a regime e al richiamo delle maggiori criticità emerse nei primi due anni di introduzione del nuovo ordinamento contabile.
Verranno poi analizzati gli ultimi aggiornamenti normativi ed in particolare il D.L. 50/2017 convertito nella L. 96/2017.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Amministrazione Comunale
Maria ROSSI (Responsabile Servizio Associato Tributi e Catasto Unione Valnure e Valchero e Componente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. per l'Emilia Romagna)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Barbara RAMPINI (Dirigente Settore Economico e Finanziario del Comune di Lodi)

Modifiche dei principi contabili e nuovi orientamenti Arconet.
Il principio della programmazione e il DUP.
Il Fondo crediti di dubbia esigibilità.
Il Fondo pluriennale vincolato.
Le variazioni al Bilancio di previsione e al PEG.
Utilizzo dell’avanzo di amministrazione.
Il Decreto legge 50/2017 convertito nella L.96/2017 manovra correttiva ed Enti Locali (norme di interesse per gli Enti Locali).
Circolare 18/2017 RGS in materia di limiti di spesa e vincoli di finanza pubblica.
DPCM 21/2017 in materia di pareggio di bilancio.
Circolare 17/2017 RGS in materia di pareggio di bilancio.
Analisi delle linee guida in materia di bilancio di previsione 2017/2019 della Corte dei Conti sezione Autonomie.
Cenni sulle modifiche apportate dal decreto correttivo al Testo unico societa’ partecipate.

 

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,00
Chiusura lavori

 

Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 5 settembre 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative fino al 2016*)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
*PER GLI ENTI LOCALI NON IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE LA  PRENOTAZIONE VERRA' TEMPORANEAMENTE SOSPESA FINO AL PAGAMENTO DELLE STESSE
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.