Cesena (FC), 17 ottobre 2017

LA GESTIONE DELLA TARI:
DAL P.E.F. AGLI ORIENTAMENTI GIURISPRUDENZIALI
DI MAGGIOR RILIEVO

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Società e Soggetti privati

in collaborazione con

Comune di
CESENA
17 OTTOBRE 2017
Palazzo del Ridotto
P.zza Almerici, 12
CESENA (FC)

CAPIENZA SALA: 120 POSTI
 
 
 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Carlo BATTISTINI
(Vice Sindaco, Assessore al Bilancio ed Equità del Comune di Cesena)
Stefania ZAMMARCHI (Dirigente Economico presso Il Settore Entrate Comunali dell`Unione dei Comuni della Bassa Romagna (RA) - Componente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. per l'Emilia Romagna)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Enrico CECCHIN
(Esperto Tributario - Docente A.N.U.T.E.L.)

I PARTE
- cenni sul’inquadramento normativo del P.E.F.
- il contenuto del P.E.F.
- potenziali violazioni alla normativa vigente
- la natura del P.E.F. e la funzione di controllo
- le principali voci del P.E.F.
- l’incidenza del recupero evasione
- rapporto copertura integrale dei costi e salvaguardia degli equilibri di bilancio
- il F.C.D.E.

II PARTE
- Il presupposto oggettivo: la superficie tassabile
- presupposto soggettivo
- natura del prelievo con esame anche della TARIP (c. 668 Legge n. 147/2013)
- l’obbligo di denuncia per beneficiare delle agevolazioni(riduzioni/esenzioni)
- le controversie in ambito di tassazione dei magazzini con presenza di imballaggi terziari
- la tassazione dei locali con produzione di rifiuti speciali
- la tassazione dei fabbricati rurali
- la tassazione degli agriturismo
- notifica dell’avviso di accertamento in presenza di decesso del contribuente
- ravvedimento per denunce tardive
- termine per presentazione denunce con regolamento che indica altra data rispetto al 30 giugno anno successivo
- lo “spacchettamento” delle categorie: quali possibili applicazioni in ambito tributario.

Ore 12,30
Car-Tech presenterà la nuova versione del sistema tecnologico COD.Com, creato da Car-Tech Group partner IBM, in grado di “raccogliere” le informazioni da varie “fornitori” qualificati, di raggrupparle all’esterno dei software tributari e di certificare la correttezza dell’informazione. Gli stessi “fornitori” di dati necessari alla gestione tributaria (Urbanistica, Anagrafe, Edilizia, Catasto, ecc.) diventano “Partecipanti come fornitori/fruitori” e garantiscono la correttezza dei dati da utilizzare. Saranno presentati:
• COD.Com TARI - Sistema Smart City per l’Ufficio Tributi
• COD.Com TARI - Fiscalità Locale Partecipata per Cittadini / CAF / Professionisti
• COD.Com TARI - Portale per il Cittadino multifunzioni / interattivo

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori

 

Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 10 ottobre 2017 e comunque nei limiti di capienza della sala.

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
SOCIETA' E SOGGETTI PRIVATI   € 150,00 + IVA a partecipante
 
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative fino alla seconda annualità antecedente quella in corso non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

SI RINGRAZIA