Zagarolo (RM), 16 febbraio 2018

TRIBUTI LOCALI NEL 2018:
NOVITÀ NORMATIVE E GIURISPRUDENZIALI

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI ASSOCIATI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Soggetti privati.

in collaborazione con

Comune di
ZAGAROLO
16 FEBBRAIO 2018
Palazzo Rospigliosi
Piazza Indipendenza
ZAGAROLO (RM)

CAPIENZA SALA: 100 POSTI
 
 
La giornata formativa affronta con taglio pratico e alla luce dei più recenti interventi normativi e giurisprudenziali le principali tematiche e questioni che interessano gli Enti Locali e che rappresentano spesso motivo di contenzioso con i contribuenti, così da fornire  utili suggerimenti per una più rapida soluzione delle controversie e una più efficace difesa in giudizio. Nella giornata si illustreranno, inoltre,  tutte le principali novità normative in materia di tributi locali per il 2018.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Lorenzo PIAZZAI (Sindaco del Comune di Zagarolo)
Francesco FRATICELLI (Dirigente Settore Amministrativo e Finanziario dei Comuni di Fiano Romano e Formello - Presidente Collegio dei Revisori dei Conti A.N.U.T.E.L. )

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

 

Relatore:
Maria SUPPA (Avvocato Tributarista - Patrocinante in Cassazione - Docente A.N.U.T.E.L.)

Le novità contenute nella L.172/2017 e nella Legge di Bilancio 2018
- Tutte le principali novità in materia di tributi locali.

Le principali questioni controverse alla luce delle novità normative e delle più recenti pronunce della Corte di Cassazione:
- Esenzione IMU degli enti non profit
    - I requisiti soggettivi ed oggettivi necessari per accedere all’esenzione alla luce dei più recenti principi espressi dal diritto vivente.
    - Il concetto di attività commerciale rilevante ai fini IMU.
    - L’esenzione per gli immobili concessi in comodato o in locazione.
    - Gli immobili destinati ma non utilizzati.
    - I requisiti necessari per l’accesso all’esenzione di Enti ecclesiastici e scuole paritarie.
    - I requisiti necessari per l’accesso all’esenzione delle onlus.
    - IMU e TASI degli Enti per l’edilizia pubblica residenziale.
    - Gli oneri probatori di chi vanta il diritto al trattamento di favore e l’attività istruttoria del Comune per accertare il diritto o meno all’esenzione.
    - La riforma del Terzo Settore.
- IMU e Tasi nelle società di leasing:
    - La soggettività passiva della società di leasing.
    - La soggettività passiva dell’utilizzatore.
- ICI e IMU nell’abitazione principale e nei comodati
    - La definizione di abitazione principale.
    - Le doppie residenze.
- Le agevolazioni imu per le aree edificabili utilizzate per l’agricoltura
    - I requisiti per l’accesso al trattamento di favore alla luce della giurisprudenza di legittimità.
- IMU e immobili merce
    - La giurisprudenza sul punto.
- Le nuove modalità di notifica degli atti tributari
    - La notifica mediante poste private.
    - La notifica pec.
    - Le più recenti pronunce della Cassazione sulla notifica a mezzo posta con A.r. .
- ICI/IMU e TASI nel fallimento anche alla luce della legge delega 19/10/2017, n.155:
    - I crediti tributari sorti ante fallimento e quelli maturati durante la procedura fallimentare.

Ore 12,30 - 13,00
Advanced Systems presenterà la propria soluzione informatica

 

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 9 febbraio 2018 e comunque nei limiti di capienza della sala.

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
ENTI NON ASSOCIATI   € 50,00 a partecipante
 
SOGGETTI PRIVATI   € 100,00 + IVA a partecipante
 
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative fino alla seconda annualità antecedente quella in corso non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

SI RINGRAZIA