Padova, 21 marzo 2018

LE NOVITA’ SUI PARTENARIATI PUBBLICO PRIVATO
PER IL FINANZIAMENTO DELLO SVILUPPO LOCALE

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Società e Soggetti privati.

in collaborazione con

Comune di
PADOVA
21 MARZO 2018
Sala Anziani
Palazzo Moroni
Via VIII Febbraio
PADOVA

CAPIENZA SALA: 100 POSTI
 
 
Il nuovo Codice degli Appalti, unitamente ai recenti interventi applicativi dell’ANAC, ha rappresentato una rivoluzione in tema di Partenariati Pubblico-Privato (PPP) che, in un contesto di risorse costantemente scarse, continuano a rappresentare per le PA una delle possibili opzioni per il finanziamento delle opere pubbliche e dello sviluppo locale. Obiettivo del corso è quello di dare ai partecipanti un quadro generale degli ultimi orientamenti normativi e, allo stesso tempo, fornire gli strumenti per comprendere i meccanismi e le modalità di presidio contabile ed economico-finanziario dei PPP, con particolare riferimento al project financing ad iniziativa privata. Tale opzione, infatti, se da un lato permette di sgravare la PA dai costi di progettazione, dall’altro necessita di un forte presidio sulle analisi, di pertinenza della PA medesima, di cui il privato si fa carico e che sono alla base della sostenibilità e della fattibilità dell’intero progetto.

 

PROGRAMMA
 

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Amministrazione Comunale
Pietro LO BOSCO (Funzionario Contabile A. S. Settore Risorse Finanziarie e Tributi del Comune di Padova - Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)
Carlo SARTORE (Vice Segretario e Dirigente Settore Amministrativo Economico Finanziario del Comune di Castelfranco Veneto (TV) - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

 

Relatori:
Luca BISIO (Consulente e formatore farePA S.r.l. - Componente della Commissione spending review della Provincia Autonoma di Bolzano - Ricercatore IFEL - Già consulente della Corte dei Conti)
Andrea RANCAN (Dottore commercialista e revisore dei conti – Docente di analisi e dinamica finanziaria per i maggiori gruppi bancari italiani – Già docente dell’Università Cattolica e presso la Scuola Mattei di ENI Corporate University)
Daniele VALERIO (Consulente e formatore farePA S.r.l. - Docente di Economia dei servizi pubblici presso l’Università degli Studi di Milano - Docente FormezPA e ricercatore IFEL in tema di PPP e finanza locale)

I PPP tra tensioni finanziarie, opportunità e novità normative.
Regole contabili e allocazione dei rischi: dalla decisione Eurostat alle Linee Guida ANAC sul monitoraggio.
La finanza di progetto ad iniziativa privata: un’opportunità da presidiare.
Il presidio organizzativo di un’iniziativa privata e i flussi procedurali.
La documentazione e la sua valutazione: norme, prassi e criteri.
- Lo Studio di fattibilità: struttura e contenuti fondamentali.
- La Convenzione e il presidio dei rischi.
- Il Piano Economico Finanziario e la sostenibilità economico-finanziaria dell’operazione.
Le analisi di convenienza: il confronto con l’opzione pubblica (Public Sector Comparator).
Dopo la dichiarazione di pubblica utilità: il ruolo della PA.

 

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 14 marzo 2018 e comunque nei limiti di capienza della sala.

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
SOCIETA' E SOGGETTI PRIVATI   € 150,00 + Iva a partecipante
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative fino alla seconda annualità antecedente quella in corso non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.