Verbania, 17 maggio 2018

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Uffici Tecnici, Società 100% pubbliche Enti Locali

in collaborazione con

Comune di
VERBANIA

17 MAGGIO 2018
Sala Blu
Teatro Maggiore
Via San Bernardino, 49
VERBANIA

CAPIENZA SALA: 100 POSTI

 
 
La materia delle procedure concorsuali è strettamente connessa alla riscossione delle entrate comunali ed ha assunto notevole rilevanza nell’economia della gestione delle risorse comunali a seguito dell’aumento degli operatori economici e non solo in difficoltà a seguito dell’acuirsi e del prolungarsi dell’attuale fase economica recessiva.
Il diritto fallimentare costituisce materia complessa e normalmente trattata da operatori con professionalità specifiche come giudici, avvocati e commercialisti.
Ciò premesso, l’intento è quello di fornire quanto meno le nozioni di base delle diverse  procedure previste dalla normativa al fine di mettere in grado gli addetti degli uffici tributi di poter tutelare i crediti comunali tenuto conto dell’importanza assunta da parte della riscossione nell’ambito della nuovo contabilità armonizzata.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Silvia MARCHIONINI
(Sindaco del Comune di Verbania)
Claudia MAFFEO (Funzionario Ufficio Tributi Comune di Domodossola (VB) - Presidente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. per il Piemonte)
Christian AMADEO (Responsabile Servizio Tributi del Comune di Settimo Torinese (TO) - Responsabile Ufficio Stampa - Componente Consiglio di Presidenza e Docente A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Roberto LENZU (Responsabile Direzione Entrate del Comune di Sassuolo (MO) - Componente Osservatorio Tecnico e Docente A.N.U.T.E.L.)

Premessa
- Dalla crisi economica alla nuova contabilità armonizzata.
- Trasformazione da uffici tributi ad uffici entrate-riscossione.

ICI ed IMU
- Disciplina speciale in caso di fallimento e liquidazione coatta amministrativa.

Il fallimento
- La nuova logica della riforma del 2006 del fallimento.
- Natura della procedura e fallibilità.
- Procedura e  sentenza di fallimento.
- Gli organi della procedura.
- Effetti del fallimento.
- Accertamento del passivo:
    - Domanda di ammissione al passivo.
    - Udienza per l’esame dello stato passivo.
    - Domande tardive.
- Ripartizione dell’attivo, chiusura ed esdebitazione.

Concordato
- Tipi e natura del concordato.
- Procedimento di ammissione e di omologazione.
- Esecuzione, risoluzione e annullamento del concordato.

Accordi di ristrutturazione dei debiti
- Procedimento ed omologazione.

Liquidazione coatta amministrativa
- Accertamento dello stato d’insolvenza.
- Provvedimento di liquidazione.
- Organi della procedura.
- Domanda di riconoscimento del crediti.
- Formazione, liquidazione e ripartizione dell’attivo.
- Chiusura della procedura.

Crisi da sopraindebitamento
- Soggetti interessati e presupposti di ammissibilità.
- Organi della procedura.
- Accordo e piano del consumatore e relativa omologazione.
- Effetti, cessazione, revoca e risoluzione.
- Liquidazione e domanda di partecipazione.
- Esdebitazione.

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori

 

Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 10 maggio 2018 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative fino al 2017*)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
ENTI LOCALI
CHE HANNO ACQUISTATO L'ACCESSO AL SITO
  € 100,00 a partecipante
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative fino alla seconda annualità antecedente quella in corso non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.
 

PAUSA PRANZO

E' possibile prenotare il servizio catering, per la colazione di lavoro, al seguente numero 348-6020625 al costo di € 14,90 euro iva inclusa ENTRO E NON OLTRE il 10 maggio. La struttura rilascerà l’apposita ricevuta.