Amelia (TR), 25 settembre 2018
 

NOVITA’ E ASPETTI DI RILIEVO NELLA GESTIONE DEI TRIBUTI LOCALI NEL 2018
LE NORME SPECIALI IN MATERIA PER I COMUNI COLPITI DAGLI EVENTI SISMICI E LA LORO EVOLUZIONE

- PARTECIPAZIONE GRATUITA - RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AGLI ENTI LOCALI -

 

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Uffici Tecnici, Società 100% pubbliche Enti Locali

 


 

25 SETTEMBRE 2018
Sala  Conti Palladini
C/o Biblioteca Comunale
Piazza Augusto Vera
AMELIA (TR)

CAPIENZA SALA: 90 POSTI

 

in collaborazione con

Comune di
AMELIA

Il corso si propone di esaminare le più recenti novità introdotte dalla manovra finanziaria 2018 in tema di tributi locali, con un particolare approfondimento sulle modifiche alle norme speciali agevolative previste per i comuni colpiti dagli eventi sismici del 2016. Inoltre saranno trattate alcune tematiche specifiche in materia di IMU e TASI, con riferimento alle casistiche più complesse nell’applicazione dei tributi, anche e soprattutto alla luce delle più recenti pronunce della giurisprudenza della Corte di Cassazione in materia, nonché della TARI, con particolare attenzione alle tematiche relative alla corretta costruzione del piano finanziario, alla determinazione dei costi, all’applicazione del DM 20/04/2017 sulla misurazione puntuale dei rifiuti ed alle annunciate nuove norme sull’assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani.
Nel corso della giornata sarà dato spazio agli interventi dei partecipanti, anche al fine di esaminare specifiche problematiche dei comuni colpiti dagli eventi sismici.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Amministrazione Comunale
Francesco TUCCIO (Presidente A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Stefano BALDONI (Responsabile Area Economico-Finanziaria e Tributi del Comune di Corciano (PG) - Vice Presidente e Docente A.N.U.T.E.L.)

GLI AGGIORNAMENTI ALLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TRIBUTI LOCALI PER I COMUNI COLPITI DAL SISMA DEL 2016
- Le novità del D.L. 148/2017 e della Legge di bilancio 2018;
- La sospensione dei termini di pagamento;
- L’esenzione dall’IMU e dalla TASI degli immobili inagibili;
- Le norme sulla TARI e gli effetti sul piano finanziario;
- Le zone franche urbane
- Le altre disposizioni dei D.L. 189/2016, n.8/2017 e n. 50/2017;

LE PRINCIPALI NOVITÀ IN MATERIA DI TRIBUTI LOCALI PER IL 2018 (D.L. 148/2017 - L. 205/2017)
- Le modifiche al reclamo/mediazione;
- La definizione agevolata della cartelle di pagamento e delle ingiunzioni fiscali: effetti contabili;
- La sospensione degli aumenti tributari per il 2018;
- La conferma della maggiorazione TASI per il 2018;
- Le disposizioni agevolative particolari in materia di IMU;
- Le norme in materia di TARI: la proroga dei coefficienti, la devoluzione delle competenze all’ARERA;
- Novità in materia di riscossione ed accertamento: la proroga delle comunicazioni di inesigibilità, l’eliminazione delle norme restrittive sull’affidamento dei servizi strumentali
- Le novità in materia di notifica apportate alla L. 890/1982 – notifiche a mezzo PEC e utilizzo delle “poste private”;
- Le nuove norme sul terzo settore del D.Lgs 117/2017 e gli effetti sull’IMU, la TASI e la TARI;

ASPETTI PARTICOLARI NELL’IMU E NELLA TASI
- Il trattamento tributario dell'abitazione principale e definizione della stessa: il caso dei coniugi con residenze separate;
- Altre fattispecie equiparate all’abitazione principale o escluse dal tributo;
- Il trattamento degli immobili degli ex istituti autonomi case popolari e gli alloggi invenduti delle imprese di costruzione;
- Le abitazioni concesse in comodato e le abitazioni locate a canone concordato;
- Particolari ipotesi di soggettività passiva: il concessionario dei beni demaniali, il leasing, i trust, il coniuge superstite, le società cessate;
- L’applicazione dei tributi nel caso di decesso del contribuente: la responsabilità degli eredi;
- I tributi nel caso di fallimento e nel concordato preventivo;
- Fabbricati di interesse storico-artistico e fabbricati inagibili e inabitabili;
- Gli effetti delle modifiche delle rendite catastali e delle rettifiche della doc.fa.

TARI: QUESTIONI DI MAGGIOR RILIEVO
- La tassazione dei magazzini e degli imballaggi;
- L’applicazione della quota variabile sulle abitazioni con pertinenze;
- Il piano finanziario: aspetti di maggiore criticità – gli elementi obbligatori, la motivazione, la determinazione dei costi del servizio, il fondo svalutazione crediti, le variazioni dei costi nel corso dell’esercizio, le recenti pronunce della giurisprudenza in materia;
- Il D.M. 20/04/2017 sulla misurazione puntuale dei rifiuti ed i nuovi annunciati criteri di assimilazione dei rifiuti speciali ai rifiuti urbani.

Tutor d'aula:
Riccardo PASSAGRILLI (Responsabile Settore Entrate Tributarie, Extra-tributarie e Gestione del Patrimonio del Comune di Amelia - Componente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. - Umbria)
 

 

 

 

Ore 11,30
Coffee Break
Ore 14,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 18 settembre 2018 e comunque nei limiti di capienza della sala.

Non è ammessa la partecipazione di soggetti diversi dall'Ente Locale che prestano la propria attività a supporto del Comune.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.