Monza, 6 marzo 2019

GLI ACQUISTI DI BENI E SERVIZI NEGLI ENTI LOCALI

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali.

 

  6 MARZO 2019
Urban Center
Via F. Turati 6

MONZA

CAPIENZA SALA: 70 POSTIsn_disabile

 


 

 

A più di due anni dall’entrata in vigore del Codice dei Contratti sussistono ancora notevoli aree di approfondimento relative alla sua concreta applicazione.
Le variabili  derivano dalle decisioni giurisprudenziali intervenute, dall’adozione di sostanziali modifiche correttive adottate con il D Lgs 56/2017 e dall’ attuazione solo  parziale di tutti gli istituti e provvedimenti accessori al Codice.
Nondimeno si susseguono importanti proposte di modifica all’impianto normativo.
La giornata di formazione affronterà alcuni pregnanti aspetti pratici e applicativi nella confezione degli atti di gara e gestione delle procedure di affidamento tenendo conto che alcuni istituti previsti da Codice del 2016 non sono ancora operativi, con la conseguenza che numerosi adempimenti procedurali  sono tuttora eseguiti in regime transitorio


PROGRAMMA
 

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Vittorio VALTOLINA
(Vice Presidente A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Nunzio DRAGONETTI
(Direttore Area Gare Beni e Servizi del Comune di Milano)

Cenni generali sull’impianto normativo.
Raccordo con le leggi di stabilità e altre normative speciali sugli acquisti obbligatori presso centrali di committenza. 
Programmazione degli acquisti.
Acquisti sotto i 40.000 euro e altri acquisti svincolati dal confronto competitivo.
Acquisti sotto soglia.
Gare on line e gare tradizionali ancora possibili.
Procedura aperta e altre procedure.
Bandi e avvisi e possibili deroghe al disciplinare tipo Anac.
Il progetto, la stima dei costi e il quadro economico.
Requisiti tecnici ed economici.
Avvalimento.
Minor prezzo e offerta economicamente più vantaggiosa. 
Incentivi per il personale.
Commissioni e operatività dell’Albo Anac.
Linee guida Anac.
Concessioni.
Le proposte di modifica al Codice dei Contratti.

  

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,30
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 25 febbraio 2019 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative *)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
ENTI LOCALI
CHE HANNO ACQUISTATO L'ACCESSO AL SITO
  € 100,00 a partecipante
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.

COLAZIONE DI LAVORO

E' prevista la colazione di lavoro ad un costo convenzionato di Euro 14,00, a persona, a carico dei partecipanti, presso il ristorante "La Viestana" - Via Mentana 22. La direzione del ristorante rilascerà apposita ricevuta.

E' COMUNQUE OBBLIGATORIO COMUNICARE ENTRO E NON OLTRE 3 GIORNI PRIMA DELL'INCONTRO EVENTUALE MANCANZA DI PARTECIPAZIONE E/O DISDETTA DELLA COLAZIONE DI LAVORO A:
Sede Nazionale: Tel. 0967.486494