Padova, 12 giugno 2019

LE NOVITA’ INTRODOTTE CON IL NUOVO CCNL PER GLI ENTI LOCALI

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Società e Soggetti privati.

in collaborazione con

Comune di
PADOVA
12 GIUGNO 2019
Sala Anziani
Palazzo Moroni
Via VIII Febbraio
PADOVA

CAPIENZA SALA: 100 POSTIAccesso disabili
 
 
Il corso analizza le varie tipologie di assenze, congedi e permessi fruibili, alla luce del nuovo CCNL Funzioni Locali tenendo conto degli orientamenti ARAN e delle novità legislative intervenute di recente nonché della giurisprudenza a partire da quella della Corte Costituzionale.
Le novità del nuovo CCN, infatti sono tante, così come tanti sono gli orientamenti ARAN recenti, ma vi sono anche molti aspetti particolari affrontati da risposte ad interpelli forniti dal Ministero del Lavoro, da circolari della Funzione Pubblica e dall’INPS applicabili al pubblico, così come non si possono tralasciare gli interventi della Corte di Costituzionale ma neanche gli orientamenti consolidati, e non, della Cassazione di cui la stessa ARAN tende a tenerne conto.
L’obiettivo della giornata studio è portare ad una conoscenza approfondita delle varie tipologie di assenze, le casistiche in cui sono fruibili o meno e la modalità di una corretta di fruizione, con la documentazione necessaria per la fruizione ed una particolare attenzione alla privacy nella gestione della relativa documentazione.
Durante il corso sarà stimolata la partecipazione degli intervenuti portando esempi pratici e invitando alla partecipazione attiva attraverso la proposizione di quesiti e casi pratici che saranno risolti in tempo reale.

PROGRAMMA
 

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Amministrazione Comunale
Pietro LO BOSCO (Dirigente Capo Settore Risorse Finanziarie del Comune di Padova - Componente Giunta Esecutiva A.N.U.T.E.L.)
 

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Rossella SCHIAVONE (Esperta di diritto del Lavoro - Consulente privacy)

Maternità e paternità
- Il congedo obbligatorio di maternità alla luce del Jobs Act che ne permette l’interruzione in caso di ricovero del bambino e della Legge di Bilancio 2019 che permette alle donne di lavorare fino al parto.
- Il congedo di paternità Fornero facoltativo non fruibile nel pubblico impiego ma che riduce il congedo della madre lavoratrice pubblica.
- La nuova certificazione telematica di gravidanza e di interruzione di gravidanza: come scaricarla dal sito dell’INPS.
- Interdizione anticipata e posticipata: decorrenze.
- Il congedo parentale ad ore ed a giorni e le modalità di calcolo.
- Il part-time in alternativa al congedo parentale ed i termini per concederlo.
- Privacy nella gestione della documentazione.

Assistenza a portatori di handicap grave e lavoratori disabili gravi
- Fruizione con la certificazione provvisoria e conseguenze nel caso in cui la Commissione non lo riconosca.
- I diritti in caso di revisione prevista ma non ancora effettuata.
- I permessi mensili ed i soggetti aventi diritto alla luce della legge sulle unioni civili e della sentenza della Corte Costituzionale n. 213/2016.
- I presupposti per la fruizioni, la frazionabilità ed il cumulo con altri permessi.
- La fruizione in caso di part-time.
- La programmazione prevista dal CCNL.
- Il congedo straordinario retribuito per assistere i portatori di handicap grave e la connessione con il congedo non retribuito ex art. 4, comma 2, Legge n. 53/2000.
- La possibilità di fruirne con la certificazione provvisoria.
- Gli aventi diritto anche alla luce della legge sulle unioni civili e della sentenza della Corte Costituzionale n. 232/2018 che ammette fra i soggetti aventi diritto anche il figlio non convivente.
- La fruizione in caso di part-time del congedo biennale.
- L’abuso dei diritti e le conseguenze.
- Gestione della documentazione nel rispetto della privacy.

Permessi  e congedi di cui al nuovo CCNL
- I permessi orari retribuiti per particolari motivi personali o familiari e gli orientamenti ARAN.
- I permessi per grave infermità: quando un’infermità è da considerarsi tale.
- I permessi retribuiti per visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami diagnostici e gli orientamenti ARAN.
- La cumulabilità fra le varie tipologie di permessi.
- Le terapie salvavita.
- Il congedo per cure agli invalidi: diritto, documentazione necessaria e retribuzione alla luce dell’interpretazione del Ministero del Lavoro.
- Il congedo per le donne vittime di violenza di genere.
- La privacy.

La malattia
- Certificazione medica on line e reperibilità alla luce del c.d. Decreto Madia.
- Rientro anticipato: quando è possibile, la documentazione necessaria e le sanzioni in caso di mancato rispetto.
- E’ possibile svolgere altre attività durante malattia anche solo di tipo ludico? Cosa dice la giurisprudenza?


 

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori

 

Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 5 giugno 2019 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative*)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
ENTI LOCALI E SOGGETTI CHE HANNO ACQUISTATO L'ACCESSO AL SITO   € 100,00 (+ Iva se dovuta ) a partecipante
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
SOCIETA' E SOGGETTI PRIVATI   € 150,00  + Iva a partecipante
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.