Casalgrande (RE), 10 ottobre 2019

LE NOVITÀ IN TEMA DI ENTRATE E DI RISCOSSIONE

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI -

RIVOLTO A:
Amministratori, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Revisori Enti Locali.

in collaborazione con

COMUNE DI CASALGRANDE
10 OTTOBRE 2019
Sala Espositiva
"Galleria Incontro"
P.zza R. Ruffilli, 2
CASALGRANDE (RE)

CAPIENZA SALA: 65 POSTI
 
 

 

Il programma si propone di analizzare le novità relative alle entrate e alla riscossione locale contenute nel Decreto Fiscale 2018, nella Legge di Bilancio e nel Decreto Crescita 2019, con particolare riferimento alla cancellazione dei residui debiti fino a € 1.000,00, alla Rottamazione Ter per le cartelle e ora anche per le ingiunzioni, alla definizione agevolata degli atti di accertamento, al Saldo e Stralcio, alla definizione delle liti pendenti e al processo tributario telematico.
Si tratteranno, inoltre, con taglio pratico, le principali criticità che si incontrano nell’attività di accertamento, messa in mora e soprattutto nella riscossione ordinaria e coattiva delle entrate locali, anche in caso di successione mortis causa o di società liquidate, cancellate dal registro imprese o per le quali sono attive procedure concorsuali.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Giuseppe DAVIDDI (Sindaco del Comune di Casalgrande (RE))
Silvia MISELLI (Vice Sindaco del Comune di Casalgrande (RE))
Sonia ROMANI (Ufficio Tributi Comune di Polinago (MO) - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

Relatore:
Daniela FERRARI (Responsabile Area Finanziaria e Servizio Tributi del Comune di Salsomaggiore Terme (PR) - Docente e Componente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. - Emilia Romagna)

Le principali novità in tema di entrate e di riscossione locale previste dal Decreto Fiscale (D.L. n. 119/2018), dalla Legge di Bilancio 2019 e dal Decreto Crescita D.L. n. 34/2019
- Cancellazione dei residui debiti fino a € 1.000,00 iscritti a ruolo dal 2000 al 2010.
- “Rottamazione ter” dei ruoli e delle ingiunzioni di pagamento.
- Definizione agevolata degli avvisi di accertamento.
- Definizione delle liti pendenti.
- La giustizia tributaria digitale: le novità dal 2019.
- Novità per i Comuni contenute nella Legge di Bilancio 2019: rimborsi e maggiorazioni e imposta sulla pubblicità, maggiorazione Tasi, incentivi al personale ufficio entrate, deducibilità IMU immobili strumentali, IMU/TASI e comodato d’uso gratuito, ecc…

La riscossione ordinaria delle entrate e il nuovo assetto del sistema delle riscossione
- Le possibili forme di riscossione negli enti locali: la riscossione diretta, l’affidamento all’Agenzia Entrate Riscossione, la delega delle attività o della funzione ai soggetti iscritti all’albo, l’affidamento delle singole fasi di riscossione.
- Gli atti della riscossione ordinaria per i tributi e le entrate patrimoniali: accertamenti, richiesta di adempimenti e messa in mora, motivazioni e contenuti.
- Decadenza e prescrizione: gli atti in scadenza nel 2019.

La tutela del credito nella fase pre coattiva: dilazione, compensazione, accollo, custumer care e rapporto con il contribuente

La riscossione coattiva delle entrate locali:
- Soggetti agenti: Comune ed Enti locali, Agenzia Entrate Riscossione, società pubbliche iscritte all’albo.
- Ruolo e cartella di pagamento.
- Tipologie di ingiunzione.

L’adozione delle misure cautelari
- Sollecito obbligatorio.
- Fermo amministrativo.
- Ipoteca.

Le procedure esecutive
- Il pignoramento presso terzi.
- L’espropriazione immobiliare.
- L’espropriazione mobiliare verso terzi.
- L’intervento in procedure esecutive di terzi.

Le comunicazioni di inesigibilità: tempi e controlli da parte degli enti impositori

La riscossione dei tributi locali nel fallimento e nelle procedure concorsuali

La riscossione nelle successioni mortis causa e verso le società cancellate dal registro delle imprese

Question time

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 03 Ottobre 2019 e comunque nei limiti di capienza della sala.

*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.