Settimo Torinese (TO), 21 gennaio 2019

DECRETO FISCALE E LEGGE DI BILANCIO 2019:
LE NOVITÀ PER GLI ENTI LOCALI IN TEMA DI ENTRATE E DI RISCOSSIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (clicca qui)

RIVOLTO A:
Amministratori, Revisori dei Conti, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali.

in collaborazione con

Comune di
SETTIMO TORINESE (TO)
21 GENNAIO 2019
Sala Primo Levi
Biblioteca Archimede
P.zza Campidoglio, 50
SETTIMO TORINESE (TO)

CAPIENZA SALA: 95 POSTI
 
 
Il programma si propone di analizzare le novità relative alle entrate e alla riscossione locale previste nel Decreto Fiscale e nella Legge di Bilancio 2019, con particolare riferimento alla cancellazione dei residui debiti fino a € 1.000,00 iscritti a ruolo dal 2000 al 2010, alla Rottamazione Ter, alla definizione agevolata degli atti di accertamento e alla definizione del contenzioso tributario.
Si tratteranno, inoltre, con taglio pratico, le principali criticità che si incontrano nell’attività di accertamento, notifica atti e riscossione ordinaria e coattiva delle entrate locali, anche in caso di successione mortis causa e di società liquidate, cancellate dal registro imprese o per le quali sono attive procedure concorsuali.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti
Amministrazione Comunale
Christian AMADEO (Responsabile Servizio Tributi del Comune di Settimo Torinese (TO) - Responsabile Ufficio Stampa - Componente Consiglio di Presidenza e Docente A.N.U.T.E.L.)
Daniela MARTINENGO (Responsabile Servizio Gestione Tributi del Comune di Asti - Componente Consiglio Generale A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

 

Relatore:
Daniela FERRARI (Responsabile Area Finanziaria e Servizio Tributi del Comune di Salsomaggiore Terme (PR) - Docente e Componente Comitato Regionale A.N.U.T.E.L. - Emilia Romagna)

Le principali novità in tema di entrate e di riscossione locale previste dal Decreto Fiscale (D.L. n. 119/2018) e dalla Legge di Bilancio 2019
- Cancellazione dei residui debiti fino a € 1.000,00 iscritti a ruolo dal 2000 al 2010.
- “Rottamazione ter” dei ruoli.
- Definizione agevolata degli avvisi di accertamento.
- Definizione del contenzioso tributario.
- Novità per i Comuni contenute nella Legge di bilancio 2019.

La riscossione ordinaria delle entrate e il nuovo assetto del sistema delle riscossione
- Le possibili forme di riscossione negli Enti Locali: la riscossione diretta, l’affidamento all’Agenzia Entrate Riscossione, la delega delle attività o della funzione ai soggetti iscritti all’albo, l’affidamento delle singole fasi di riscossione.
- Gli atti della riscossione ordinaria: motivazione, termini di decadenza e di prescrizione.

La tutela del credito nella fase pre coattiva: dilazione, compensazione, accollo, custumer care e rapporto con il contribuente

La riscossione coattiva delle entrate locali
- Soggetti agenti: Comune ed Enti locali, Agenzia Entrate Riscossione, società pubbliche iscritte all’albo.
- Ruolo e cartella di pagamento.
- Tipologie di ingiunzione fiscale.
- Fase di notifica e nuova Pec.

L’adozione delle misure cautelari
- Sollecito obbligatorio.
- Fermo amministrativo.
- Ipoteca.

Le procedure esecutive
- Il pignoramento presso terzi.
- L’espropriazione immobiliare.
- L’espropriazione mobiliare verso terzi.
- L’intervento in procedure esecutive di terzi.

Le comunicazioni di inesigibilità: tempi e controlli da parte degli Enti impositori

La riscossione dei tributi locali nel fallimento e nelle procedure concorsuali

La riscossione nelle successioni mortis causa e verso le società cancellate dal registro delle imprese

Question time

 

Ore 13,00
Pausa
Ore 14,00
Ripresa dei lavori
Ore 16,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno 14 gennaio 2019 e comunque nei limiti di capienza della sala.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA "B"e"C" PARTECIPAZIONE GRATUITA SENZA LIMITI
(in regola con le quote associative*)
GRATUITA
QUOTA "A/PLUS" PARTECIPAZIONE GRATUITA PER N°1 PARTECIPANTE
(n°2 Bonus annuali )
€ 50,00 dal 2° partecipante
QUOTA "A"   € 50,00 a partecipante
 
ENTI LOCALI CHE HANNO ACQUISTATO L'ACCESSO AL SITO   € 100,00 a partecipante
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 150,00 a partecipante
 
*Gli Enti associati non in regola con il versamento delle quote associative non avranno diritto alla formazione gratuita sino alla regolarizzazione della posizione. Fermo restando che nei corsi ove è previsto il pagamento gli Enti associati potranno partecipare versando la quota dei non soci. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione ai seguenti recapiti Tel. 0967-486494 email iniziative@anutel.it”.
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.