Montepaone (CZ), 25 giugno 2019
 

L'ACCERTAMENTO DEI TRIBUTI LOCALI:
STRUMENTI, ATTI, STRATEGIE

- PARTECIPAZIONE GRATUITA - RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AGLI ENTI LOCALI -


RIVOLTO A:
Amministratori, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Revisori Enti Locali.

 

 

25 GIUGNO 2019
Scuola Finanziaria e Tributaria
degli Enti Locali
via Comunale della Marina, 1
MONTEPAONE (CZ)

CAPIENZA SALA: 140 POSTI

 
L’ attuale  scenario normativo e giurisprudenziale -  in materia di entrate locali -  frammentato e confuso rende  sempre più complesso per i Comuni  programmare le entrate e contenere le spese. Oggi più che mai l’attenzione degli Enti deve essere rivolta al potenziamento dell’attività di accertamento e riscossione, per contrastare l’evasione fiscale ed ampliare, conseguentemente, la base imponibile dei singoli tributi. La conoscenza ed il corretto utilizzo degli strumenti che il legislatore mette a disposizione degli operatori del settore è, dunque, essenziale per garantire piena attuazione  al principio costituzionale di  capacità contributiva, di cui all’articolo 53 della Costituzione.

 

PROGRAMMA

Ore 9,00
Apertura dei lavori

Saluti:
Francesco TUCCIO (Presidente A.N.U.T.E.L.)

Ore 9,30
Inizio della relazione

 

Relatore:
Maria CINQUEPALMI
(Funzionario Direttivo P.O. - Settore Entrate - Area Bilancio e Programmazione Economico Finanziaria del Comune di Fiumicino (RM) - Componente Consiglio di Presidenza e Docente A.N.U.T.E.L.)

L'attività di accertamento dei tributi locali: limiti e poteri nell'attuale quadro giuridico di riferimento.
L'impatto del Regolamento europeo sulla privacy sulla gestione delle entrate: cenni.
L'accertamento in rettifica, l'accertamento d'ufficio e l'attività di liquidazione.
L'analisi del contenuto dell'atto di accertamento: in particolare, la motivazione.
I termini entro cui notificare l'atto di l'accertamento.
Il sistema sanzionatorio tributario non penale.
L’applicazione dei principi di legalità, favor rei e di responsabilità personale.
La determinazione delle misure della sanzione.
Imputabilità, colpevolezza e cause di non punibilità.
Intrasmissibilità delle sanzioni agli eredi.
La notifica degli avvisi di accertamento.
La rettifica e l'annullamento in autotutela.
Gli strumenti di incentivazione della “compliance fiscale”.
L'attività accertativa in caso di fallimento.

Tutor d'aula:
Francesco TUCCIO (Presidente A.N.U.T.E.L.)

 

 

Ore 11,30
Coffee Break
Ore 14,30
Chiusura lavori


Al fine di garantire una migliore organizzazione, è preferibile inviare la scheda di prenotazione entro giorno  18 giugno 2019 e comunque nei limiti di capienza della sala.

Non è ammessa la partecipazione di soggetti diversi dall'Ente Locale che prestano la propria attività a supporto del Comune.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

A conclusione dei lavori verrà inviato l'attestato di partecipazione, identificato con il relativo numero di protocollo, direttamente sulla email indicata in fase di prenotazione.