Videoseminario, 22 settembre 2020

IMMOBILI PARTICOLARI NELL’IMU:
DEFINIZIONE E BASE IMPONIBILE


- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI ASSOCIATI -
in regola con le quote associative

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

  • Fino a 2 giorni antecedenti il videoseminario, i partecipanti potranno porre una domanda al Docente direttamente dal menu lato destro all'interno del programma, la domanda perverrà sulla mail del Docente, che risponderà durante il Suo intervento.
  • Sarà comunque possibile visionare i videoseminari nei giorni successivi, entro 30 giorni dalla data dell’evento.

RIVOLTO A:
Enti Locali

 

 

22 SETTEMBRE 2020
 

Connessioni fino a 300 utenti

 
 

PROGRAMMA
 

Ore 15,00
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L.)

 

Relatore:
Andrea GIGLIOLI (Funzionario Tecnico - Servizio Entrate - U.O.C. Gestione Tributi Comunali del Comune di Reggio Emilia - Componente Osservatorio Tecnico e Docente A.N.U.T.E.L.)
 

 Parchi e impianti fotovoltaici:
- obbligo di denuncia catastale per impianti autonomi ed integrati;
- irrilevanza catastale;
- l’assoggettabilità ad imposta come fabbricati;
- la connessione all’attività agricola;
- il riconoscimento della ruralità per gli impianti;
- verifica dell’effettivo utilizzo;
- edificabilità delle aree durante i lavori di realizzazione degli impianti;
- base imponibile;
- soggettività passiva.
 

 Antenne per telefonia mobile (stazioni radio base):
- obbligo di denuncia catastale;
- irrilevanza catastale;
- giurisprudenza della Corte di Cassazione;
- le novità a partire da luglio 2016 e le conseguenze sull’IMU;
- circolare Agenzia Entrate n. 18/E del 08/06/2017;
- verifica dell’effettivo utilizzo;
- soggettività passiva.
 

 Antenne per telefonia mobile (stazioni radio base):
- obbligo di denuncia catastale;
- irrilevanza catastale;
- giurisprudenza della Corte di Cassazione;
- le novità a partire da luglio 2016 e le conseguenze sull’IMU;
- circolare Agenzia Entrate n. 18/E del 08/06/2017;
- verifica dell’effettivo utilizzo;
- soggettività passiva.
 

 Le cave e le discariche:
- obbligo di denuncia catastale per le cave;
- possibilità di tassazione come aree edificabili delle cave;
- classificazione catastale per le discariche e aree di deposito rottami e inerti.
 

 Impianti eolici:
- obbligo di denuncia catastale;
- verifica dell’effettivo utilizzo.
 

 Porti turistici e posti barca:
- classificazione catastale dei posti barca;
- classificazione catastale dei porti turistici;
- giurisprudenza della Corte di Cassazione;
- soggettività passiva.
 

 Depositi portuali:
- giurisprudenza della Corte di Cassazione;
- la classificazione in E/1 a partire dal 2020 e la conseguente esenzione IMU.
 

 Piattaforme petrolifere:
- giurisprudenza della Corte di Cassazione;
- risoluzione MEF n. 3/DF del 01/06/2016;
- la base imponibile;
- il soggetto attivo del tributo;
- la nascita dell’IMPI a far tempo dal 1° gennaio 2020 e la sua disciplina.
 

 Rigassificatori:
- caratteristiche in analogia con le piattaforme petrolifere;
- la definizione di fabbricato ai fini IMU per i rigassificatori.


 Stabilimenti balneari:
- classificazione catastale;
- giurisprudenza della Corte di Cassazione;
- soggetto passivo.
 



Ore 17,00
Chiusura lavori

 



QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
ENTI LOCALI ASSOCIATI in regola con le quote associative GRATUITA
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 50,00 a partecipante
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136