Videoseminario, 23 ottobre 2020

LA NUOVA IMU E LA RIFORMA DEL TERZO SETTORE:
ESENZIONI, AGEVOLAZIONI E ACCERTAMENTO


- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI ASSOCIATI -
in regola con le quote associative 2020

 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

  • Fino a 2 giorni antecedenti il videoseminario, i partecipanti potranno porre una domanda al Docente direttamente dal menu lato destro all'interno del programma, la domanda perverrà sulla mail del Docente, che risponderà durante il Suo intervento.
  • Sarà comunque possibile visionare i videoseminari nei giorni successivi, entro 30 giorni dalla data dell’evento.

 





23 OTTOBRE 2020

Connessioni fino a 300 utenti

 
 

PROGRAMMA
 

Ore 10,30
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L.)

 

Relatore:
Tommaso VENTRE (Professore aggregato di Governance dei tributi locali Università Luigi Vanvitelli, Avvocato, Ricercatore di Diritto Tributario - Dottore Commercialista, Revisore Legale – Componente Comitato Scientifico e Docente A.N.U.T.E.L.)
 

 La riforma del terzo e l’incidenza nella tassazione degli Enti Locali;

 Le agevolazioni relative ai tributi locali:
- L’esenzione IMU e TASI ( per gli anni di vigenza).
- L’inquadramento dell’agevolazione alla luce della giurisprudenza interna e della Corte di Giustizia.
- Il No profit ed il terzo settore.
- I requisiti soggettivi.
- I requisiti oggettivi.
- La delimitazione dell’area delle attività non commerciali ed il criterio di prevalenza.
- L’applicazione del DM 26/06/2014.
- Le attività ricomprese nella disciplina agevolativa.
- Le Organizzazioni Di Volontariato (ODV).
- Le associazioni di promozione sociale (APS ).
- L’impressa sociale.
- Il ramo ETS degli Enti religiosi.
- Le scuole paritarie.

 La fase transitoria;

 
L’evoluzione della giurisprudenza della Corte di Cassazione:
- La relazione tra ETS e immobile
- L’utilizzazione diretta.
- La locazione.
- La concessione in comodato.
- La non utilizzazione.
- Gli immobili utilizzati sia per attività commerciali sia per attività non commerciali.

 La possibile ulteriore agevolazione:
- Riduzione o esenzione di altri Tributi comunali.
- Concessione di agevolazioni procedimentali.

Il procedimento amministrativo:
- L’attività di verifica dell’Ufficio.
- Il contraddittorio endoprocedimentale.
- Gli oneri dichiarativi e probatori.
- L’attività accertativa.
- La produzione delle comunicazioni e  l’emissione degli atti.

 


Ore 12,30
Chiusura lavori

 



QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA MODALITA' DI PARTECIPAZIONE QUOTA DI PARTECIPAZIONE
ENTI LOCALI ASSOCIATI in regola con le quote associative 2020 GRATUITA
ENTI LOCALI ASSOCIATI NON in regola con le quote associative € 50,00 a partecipante
ENTI LOCALI NON ASSOCIATI   € 100,00 a partecipante
SOGGETTI DIVERSI   € 100,00 a partecipante
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136