Videoseminario, 1 ottobre 2021

LE NOVITA' INTRODOTTE NELLA GESTIONE DELLE PROCEDURE DI GARA AFFERENTI ALLE RISORSE DEL PNRR E PNC (D.L. N. 77 DEL 31 MAGGIO 2021)


- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI ASSOCIATI -
 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

  • Fino a 2 giorni antecedenti il videoseminario, i partecipanti potranno porre una domanda al Docente direttamente dal menu lato destro all'interno del programma, la domanda perverrà sulla mail del Docente, che risponderà durante il Suo intervento.
  • Sarà comunque possibile visionare i videoseminari nei giorni successivi, CLICCA QUI per accedere all'archivio VIDEOCORSI.

RIVOLTO A:
Enti Locali

 

 

1 OTTOBRE 2021

Connessioni fino a 300 utenti

 
 

PROGRAMMA
 

Il webinar esamina le principali novità normative introdotte dal D.L. n. 77/2021 ed, in particolare, la “speciale” disciplina normativa introdotta per la gestione della procedura di gara qualora siano coinvolte le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
Verranno analizzate dettagliatamente le singole disposizioni oggetto di intervento normativo, evidenziandone gli impatti pratico-operativi.
Verrà esaminata la ratio sottesa alla novella normativa cercando di fornire una prima lettura delle principali novità e le conseguenze nella gestione delle procedure di gara.
 

Ore 15,00
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L.)
 

Relatore:
Luca SANTONI (Dirigente del servizio Appalti, Contratti e Patrimonio dell’ARPA Marche di Ancona)

 Il Decreto Legge n. 77 del 31 maggio 2021: panoramica generale sulle principali novita';
 I requisiti necessari ai fini della partecipazione alle procedure di gara. I beni giuridici tutelati dalla norma (pari opportunita', inclusione lavorativa, soggetti disabili);
 Gli oneri posti a carico degli operatori economici, le "nuove" cause di esclusione codificate. La disciplina delle misure premiali da inserire nella documentazione di gara e delle penali contrattuali in caso di inadempimento;

 Le deroghe consentite alle nuove prescrizioni normative e l'esercizio del potere discrezionale della Stazione appaltante;
 I nuovi oneri introdotti in materia di trasparenza e di pubblicazione;
 La disciplina speciale a tutela delle PMI;
 L'appalto integrato in deroga all'art. 59 del Codice Appalti;
 L'esercizio del potere sostitutivo in caso di inerzia afferente alla fase esecutiva del contratto;
 Le norme di semplificazione introdotte per le fasi di affidamento ed esecuzione dei contratti pubblici finanziati con le risorse comunitarie;
 Cenni alla disciplina del subappalto;
 Le modalita' procedurali per l'acquisto di beni e servizi informatici.
 

Ore 17,00
Chiusura lavori


QUOTE DI PARTECIPAZIONE

TIPOLOGIA ASSOCIATIVA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

ENTI LOCALI ASSOCIATI

GRATUITA

ENTI LOCALI NON ASSOCIATI

€ 200,00 a partecipante
Il pagamento dovrà essere effettuato a ricezione della fattura, esclusivamente sulle coordinate indicate.
** Per gli Enti Locali la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell'art.3 Legge 13.08.2010, n. 136