VIDEOSEMINARIO, 22 APRILE - 17 GIUGNO 2024

CORSO SUL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI (D.Lgs. 36/2023)

 

- PARTECIPAZIONE GRATUITA PER GLI ENTI LOCALI ASSOCIATI
IN REGOLA CON LA QUOTA ASSOCIATIVA -

Sarà comunque possibile visionare i videoseminari nei giorni successivi allo svolgimento, CLICCA QUI per accedere all'archivio VIDEOCORSI.

RIVOLTO A:
Amministratori, Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e Operatori Uffici Tributi e Finanziari, Società 100% pubbliche Enti Locali, Revisori Enti Locali.

 


Dal 22 APRILE
Al 17 GIUGNO 2024

Limite Max collegati
800

 

ANUTEL da alcuni anni ha esteso la propria attività formativa a materie contigue a quella dei tributi locali e del settore finanziario, anche a quelle relative alla gestione del personale e all’attività contrattuale, che vengono trattate saltuariamente. In quest’ultima materia numerosi sono stati e sono i videoseminari organizzati dall’Associazione, su specifici aspetti di particolare attualità, tra gli ultimi quelli di Brescia e di Sesto al Reghena del 1° e del 7 dicembre 2023, e quello in programma il 18 aprile p.v. a Bari. Ad un anno dalla pubblicazione del D.Lgs 36/2023, ANUTEL ritiene utile proporre per la prima volta un corso breve di 8 videoseminari che affronta in maniera più strutturata il tema dell’attività contrattuale nei suoi momenti fondamentali, proprio alla luce delle modifiche introdotte dal nuovo Codice dei contratti pubblici. La finalità è duplice: offrire da un lato un inquadramento sistematico a tutti gli associati che già operano soprattutto nel settore degli acquisti di beni e servizi, dall’altro favorire anche per chi non è attualmente un “addetto ai lavori” una base conoscitiva che favorisca una nuova professionalizzazione, anche nell’ottica della rotazione del personale. La strutturazione del corso in 8 videoseminari di 3 ore ciascuno dalle 09.30 alle 12.30, considerata la vastità della materia, non può consentire ovviamente una trattazione esauriente di tutti i singoli specifici argomenti ma consente un primo approccio al quale potranno seguire, se gli associati mostreranno interesse al riguardo, anche ulteriori approfondimenti da realizzare con corsi residenziali.

PROGRAMMA
 

I° GIORNATA - 22 APRILE ORE 9.30 - 12.30

INQUADRAMENTO GENERALE


Ore 9,30
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L. ETS)

Relatore:
Claudio GALTIERI (Presidente Onorario Corte dei conti – Docente di Diritto dei contratti pubblici presso l’Università di Bologna-Spisa)

Il quadro normativo di riferimento e la sua interpretazione
    - Direttive comunitarie e normativa nazionale
    - Il valore normativo dei formulari
    - Le sentenze della Corte di giustizia UE e della Corte costituzionale
    - Codice 36/2023
    - Legge antimafia
    - DLgs 231/2002 sui pagamenti
    - Norme tecniche di settore
    - ANAC e le linee guida
    - Le comunicazioni della Commissione UE
    - Le circolari del MIMS
    - La giurisprudenza di TAR/Consiglio di Stato, della Corte dei conti e della Corte di cassazione
I principi generali in materia di appalti
Gli appalti dei settori ordinari e dei settori speciali (Libro III)
 

Ore 12,30
Chiusura lavori


 

II° GIORNATA - 6 MAGGIO ORE 9.30 - 12.30

GLI APPALTI ESCLUSI, I SISTEMI ALTERNATIVI E LE ATTIVITÀ PRELIMINARI


Ore 9,30
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L. ETS)

Relatore:
Umberto REALFONZO (Già Consigliere di Stato, Presidente del TAR Abruzzo – Docente presso la SNA)

Gli appalti esclusi (art. 56)
    - i rapporti tra amministrazioni aggiudicatrici
    - la sponsorizzazione (art. 134 comma 4)
I sistemi alternativi all’appalto: internalizzazione, PPP e leasing (art. 174), dialogo competitivo (art. 74), affidamento agli Enti del terzo settore e partenariato sociale (artt. 6 e 201, affidamenti in house (art. 7),i servizi globali (artt. 203 e segg.)
La programmazione e razionalizzazione degli acquisti (artt. 37, le consultazioni preliminari di mercato (art. 77) e i contratti misti (art. 14 commi 18 e segg.)
La digitalizzazione del ciclo di vita dei contratti (artt. 19 e segg.)
La progettazione del singolo intervento e la definizione della durata del contratto
La redazione degli atti di gara: bandi e avvisi, capitolato generale, capitolato speciale, schema di contratto (artt. 79-83 e 87)
La costruzione della corretta base d’asta (costo della manodopera, contratti collettivi…)
 

Ore 12,30
Chiusura lavori


 

III° GIORNATA - 13 MAGGIO ORE 9.30 - 12.30

GLI OPERATORI ECONOMICI E LE STAZIONI APPALTANTI


Ore 9,30
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L. ETS)

Relatore:
Umberto REALFONZO (Già Consigliere di Stato, Presidente del TAR Abruzzo – Docente presso la SNA)

Gli operatori economici: nozione e principio di libertà di forma dell’organizzazione imprenditoriale.
Le organizzazioni no-profit e i contratti gratuiti (art. 8)
I rapporti con gli Enti del terzo settore e il partenariato sociale (artt. 6 e 201)
Gli operatori economici singoli e associati, i consorzi stabili e ordinari e la relativa qualificazione (artt. 67 e 68)
Le amministrazioni aggiudicatrici, le fondazioni e le aziende pubbliche Gli attori del procedimento:
    - RUP (di ruolo e/o a tempo determinato – art. 15) e la relativa responsabilità
    - Commissione giudicatrice (art. 93)
    - Direttore dei lavori e/o dell’esecuzione del contratto (artt. 114-115)
    - Collaudatore (art. 116)
I conflitti di interesse e l’obbligo di astensione (art. 16 e DPR 62/2013)
I profili di garanzia nelle procedure di acquisto e gli aspetti procedimentali
I profili di garanzia sul fronte degli operatori economici:
    - patti di integrità
    - la normativa antimafia
    - la white list
Discrezionalità amministrativa e discrezionalità tecnica
 

Ore 12,30
Chiusura lavori


 

IV° GIORNATA - 20 MAGGIO ORE 9.30 - 12.30

LE PROCEDURE DI SCELTA DEL CONTRAENTE


Ore 9,30
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L. ETS)

Relatore:
Annamaria FASANO (Consigliera di Stato)

Le soglie comunitarie, il VCA e il frazionamento reale (art. 14)
L’affidamento diretto, i problemi di compatibilità comunitaria, l’atto unico (art. 17) e la rotazione (art. 49)
L’offerta anomala negli appalti sottosoglia (art. 54)
Il rischio della responsabilità precontrattuale nella giurisprudenza della Corte di cassazione
La suddivisione in lotti (art. 58)
La comunicazione interpretativa della Commissione agosto 2008
Gli atti della procedura:
    - preinformazione
    - la definizione delle specifiche tecniche e le certificazioni di qualità (artt. 79-80)
    - bando e la nullità delle clausole
    - la lettera di invito
    - capitolato generale e speciale
    - schema di contratto
Le procedure tradizionali (aperta, ristretta, competitiva con negoziazione) (artt. 70-73)
La procedura negoziata senza bando (artt.50 e 76)
I contratti riservati (art. 61)
Le procedure alternative
    - accordo quadro (art. 59)
    - il partenariato per l’innovazione (art. 75)
I profili sociali negli appalti e la clausola sociale (art. 57)
Il requisito della prossimità (art. 108): rilevanza e limiti nell’orientamento della Corte costituzionale
 

Ore 12,30
Chiusura lavori


 

V° GIORNATA - 27 MAGGIO ORE 9.30 - 12.30

AVVISO

RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

LA PROCEDURA DI GARA


Ore 9,30
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L. ETS)

Relatore:
Stefano USAI  (Vice Segretario e Responsabile Settore Gestione Risorse del Comune di Terralba (OR) - Docente A.N.U.T.E.L. ETS)

Le modalità di gestione della procedura:
    - aste elettroniche (art. 33)
     - cataloghi elettronici (art. 34)
La pubblicità e i termini
I requisiti di partecipazione, la non discriminazione e le cause di esclusione (artt. 94-98)
La distinzione tra requisiti di ammissione, requisiti dell’offerta e requisiti per l’esecuzione (art. 113)
La regolarità contributiva e il DURC
Il “nuovo” avvalimento “a cascata” e “premiale”: il contratto di avvalimento (art. 104)
L’iscrizione in albi
La domanda di partecipazione, la prequalifica
Il DGUE: dichiarazioni formali e sostanziali e il soccorso istruttorio (artt. 91 e 101)
Le dichiarazioni non veritiere nella casistica ANAC e il procedimento sanzionatorio (Regolamento ANAC del. 16 ottobre 2019 n. 920)
Le procedure senza prequalifica e la cd inversione procedimentale (art. 107)
La sicurezza negli appalti di servizi: costi e responsabilità
L’ offerta: documentazione amministrativa, offerta tecnica, offerta economica
Le offerte provenienti da un unico centro di interesse
La garanzia provvisoria e la garanzia definitiva (artt. 53 e 117)
 

Ore 12,30
Chiusura lavori


 

VI° GIORNATA - 3 GIUGNO ORE 9.30 - 12.30

L’AGGIUDICAZIONE E LA STIPULAZIONE DEL CONTRATTO


Ore 9,30
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L. ETS)

Relatore:
Francesca FERRAZZOLI (Consigliera del TAR Lazio)

I criteri di aggiudicazione: prezzo più basso e oev (art. 108)
L’oev (art. 108):
    - elementi valutabili e subelementi, punteggi e subpunteggi
     - clausole off-on
    - la valutazione dell’elemento prezzo
    - il punteggio minimo tecnico
La Commissione giudicatrice: composizione, termini, pubblicità e segretezza dei lavori (art. 93)
L’anomalia dell’offerta: individuazione, procedura, giustificazioni, motivazione (art. 110)
I valori minimi (CCNL, atti amministrativi)
I rapporti tra RUP e commissione giudicatrice
I verbali di gara: contestualità, completezza, possibilità di integrazione modifica
La congruità del prezzo
L’aggiudicazione e la verifica del possesso dei requisiti
Lo stand still e la stipulazione del contratto (art. 18)
Il diritto di accesso agli atti di gara (art. 35)

 

Ore 12,30
Chiusura lavori


VII° GIORNATA - 10 GIUGNO ORE 9.30 - 12.30

LA FASE DELL’ESECUZIONE


Ore 9,30
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L. ETS)

Relatore:
Umberto REALFONZO (Già Consigliere di Stato, Presidente del TAR Abruzzo – Docente presso la SNA)

L’esecuzione anticipata ordinaria (art. 17) e quella dei contratti per il PNRR
Il direttore dell’esecuzione e le verifiche in corso di esecuzione (artt. 114-115)
La sospensione dell’esecuzione (art. 121)
Il “nuovo” subappalto, la possibilità di limitarlo e la subfornitura (art. 119)
L’anticipazione del prezzo, il premio di accelerazione e il rispetto dei tempi di pagamento (artt. 125 e 126)
Il pagamento ai componenti dell’ATI
Il pagamento diretto dei lavoratori e dei subappaltatori (art. 11)
La cessione del credito (art. 120 comma 12)
Il diritto alla rinegoziazione, le modifiche del contratto in corso di esecuzione, l’adeguamento e la revisione dei prezzi (artt. 60 e 120)
La cessione del contratto (art. 120)
Il diritto di accesso agli atti di esecuzione del contratto (artt. 28 e 35)

 

Ore 12,30
Chiusura lavori


VIII° GIORNATA - 17 GIUGNO ORE 9.30 - 12.30

I PROFILI ECONOMICI E LE VICENDE DEL CONTRATTO


Ore 9,30
Apertura dei lavori

Moderatore
Francesco TUCCIO
(Presidente A.N.U.T.E.L. ETS)

Relatore:
Claudio GALTIERI (Presidente Onorario Corte dei conti – Docente di Diritto dei contratti pubblici presso l’Università di Bologna-Spisa)

L’adempimento, gli ordini del direttore dell’esecuzione, l’inesatto adempimento e i rimedi
La precostituzione delle prove in favore della stazione appaltante
La contabilità e le riserve anche negli appalti di servizi e forniture (art. 115)
La verifica finale della conformità (art. 116)
L’anticipazione del prezzo, le penali, la tempestività dei pagamenti e il premio di accelerazione (artt. 125 e 126)
L’individuazione del titolare effettivo e cenni sul sistema antiriciclaggio
Risoluzione e recesso (artt. 122-123)
La prosecuzione dell’esecuzione con il nuovo affidatario (art. 124)
Il rinnovo e la proroga del contratto (art. 120)

 

Ore 12,30
Chiusura lavori


 ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
Nella seconda parte del videoseminario verrà comunicato nella chat di Teams il link da utilizzare per poter confermare la presenza. (L'attestato sarà inviato successivamente sulla propria mail)